Margherita di Ginevra

    Anno

    2020

    Editore

    Ocho Tocho

    Pagine

    399

    Prima edizione

    Sonzogno, 1982

    Alias

    Marina Montemayer

    Settembre 1553.

    A vent’anni Margherita lascia la sua Milano occupata dagli spagnoli alla ricerca della libertà. Fugge dall’Inquisizione che non tollera le idee diverse che arrivano dai paesi d’oltralpe e fugge anche dal suo tutore, che si è rivelato un uomo senza scrupoli. Cerca suo padre, perduto da tempo, e soprattutto un luogo dove poter essere se stessa.

    La sua meta è Ginevra, la città di Calvino, che da lontano sembra un paradiso: comincia così la sua grande avventura nell’Europa sconvolta dalla Controriforma.

    «Tu sarai di due, ma non nel cuore», le ha profetizzato la fattucchiera Berta. Nella sua nuova patria Margherita conoscerà due uomini affascinanti e diversi come il fuoco e la neve: il solare dottor Paul Faubrel, medico anticonformista e coraggioso, e il gelido, lunare reverendo Jacques Martel, inflessibile pastore d’anime dallo spirito tormentato, entrambi innamorati di lei...

    Streghe e inquisitori, benpensanti ipocriti e prostitute, briganti ed ex frati, soldati e mercanti, cerusici e ciarlatani, latinisti ed eretici, pittori e carnefici brulicano in questo kolossal d’amore e d’avventura sullo sfondo di un’accurata ricostruzione d’epoca e di ambienti.

    Image
    Image

    Margherita di Ginevra

    Settembre 1553.

    A vent’anni Margherita lascia la sua Milano occupata dagli spagnoli alla ricerca della libertà. Fugge dall’Inquisizione che non tollera le idee diverse che arrivano dai paesi d’oltralpe e fugge anche dal suo tutore, che si è rivelato un uomo senza scrupoli. Cerca suo padre, perduto da tempo, e soprattutto un luogo dove poter essere se stessa.

    La sua meta è Ginevra, la città di Calvino, che da lontano sembra un paradiso: comincia così la sua grande avventura nell’Europa sconvolta dalla Controriforma.

    «Tu sarai di due, ma non nel cuore», le ha profetizzato la fattucchiera Berta. Nella sua nuova patria Margherita conoscerà due uomini affascinanti e diversi come il fuoco e la neve: il solare dottor Paul Faubrel, medico anticonformista e coraggioso, e il gelido, lunare reverendo Jacques Martel, inflessibile pastore d’anime dallo spirito tormentato, entrambi innamorati di lei...

    Streghe e inquisitori, benpensanti ipocriti e prostitute, briganti ed ex frati, soldati e mercanti, cerusici e ciarlatani, latinisti ed eretici, pittori e carnefici brulicano in questo kolossal d’amore e d’avventura sullo sfondo di un’accurata ricostruzione d’epoca e di ambienti.

    Anno

    2020

    Prima edizione

    Sonzogno, 1982

    Editore

    Ocho Tocho

    Alias

    Marina Montemayer

    Pagine

    399

    Acquista il libro

    © 2021 MariMara. Tutti i diritti riservati. | Credits